Al Teatro Jenco in Darsena due serate con il Festival di Burlamacco

Riportiamo l’articolo che riguarda il Festival di Burlamacco, pubblicato sull’ultimo numero di Burlanews, periodico ufficiale della Fondazione carnevale di Viareggio.

image Tornano ad accendersi anche quest’anno i riflettori sul teatro Jenco per il primo vero aperitivo di carnevale: ovvero il Festival di Burlamacco organizzato dal Movimento dei Carnevalari, in programma venerdì 11 e sabato 12 febbraio.

La manifestazione, che darà inizio al conto alla rovescia per l’edizione 2011, festeggia i cinque anni di attività e torna alla collocazione temporale originaria, ovvero una settimana prima di carnevale. Un Festival che si preannuncia ricco di sorprese e novità, con tanta sana follia carnevalesca e le note delle dodici protagoniste delle due serate in programma, ovvero le canzoni di Burlamacco.

Dodici nuove proposte presentate da altrettanti cantanti e autori che si contenderanno l’ambito premio in palio: un Burlamacco in cartapesta realizzato da Luca Bertozzi, mascheratista del Carnevale di Viareggio. Le canzoni, accuratamente selezionate dall’apposita commissione, quest’anno composta dai quattro ex presidenti delle passate edizioni, Gualtiero Lami (2007), Gianluca Domenici (2008), Bonino (2009) ed Egisto Olivi (2010), verranno rappresentate durante le due serate spettacolo allo Jenco.

Oltre ai tre premi assegnati a chi salirà sul podio, anche in questa edizione 2011 verrà dato il premio speciale dedicato all’indimenticato Pierino Ghilarducci. Il riconoscimento verrà assegnato alla migliore interpretazione carnevalesca.

Una delle novità del Festival di Burlamacco 2011, sarà proprio legata all’assegnazione di questo premio: durante la prima serata del venerdì, infatti, il pubblico in sala potrà votare, attraverso un tagliando, la migliore interpretazione. Il voto del pubblico del venerdì sarà poi conteggiato decretando il vincitore del premio Ghilarducci tramite giudizio popolare.

Per quanto riguarda lo spettacolo, a condurlo sono stati confermati i quattro storici presentatori: Tiziana Gragnani, Paolo Jellersitz, Luca Bonuccelli e Andrea Paci che cercheranno di coinvolgere gli spettatori con gag, filmati e situazioni divertenti.

Bocche cucite da parte dei Carnevalari per quanto accadrà sul palcoscenico dello Jenco, ma sono previste molte novità . Una tra tutte, voluta dagli autori Simone Casani e Leonardo Dati, è la partecipazione del corpo di ballo del festival guidato dalla scatenatissima Chiara Cinquini. Confermata anche la presenza dei bambini dell’Istituto scolastico Santa Marta di Viareggio che si esibiranno cantando i successi delle passate edizioni con alcune colorate coreografie. In sala, a presiedere la giuria mista tecnico / popolare, ci sarà il maestro Massimiliano Grazzini, un grande professionista a livello musicale e storico direttore d’orchestra della Compagnia Burlamacco ’81. A lui il difficile compito di giudicare il lavoro svolto da autori e cantanti.

Tutto è pronto quindi per questo primo appuntamento di carnevale: i biglietti per le due serate al Teatro Jenco sono già in vendita presso Tutto Eventi, la Zattera, in passeggiata, al costo di nove euro più uno di prevendita. Spazio quindi alle risate, alla buona musica carnevalesca e a tanta allegria, per cominciare con il piede giusto il Carnevale 2011 in compagnia dei Carnevalari.

Previous Article
Next Article