Carnevale estivo – programma generale

Ecco il programma del Carnevale estivo 2012, che si terrà sui viali a mare oggi a partire dalle 21.00:

Vigilia di Ferragosto tra cartapesta e coriandoli nella Capitale del Carnevale. Martedì 14 agosto sui Viali a Mare di Viareggio, dalle ore 21 e ad ingresso libero, tornano a sfilare i giganti di cartapesta carichi di movimenti, luci, maschere e musica. E dalle ore 23, in piazza Mazzini: la premiazione dei carristi vincitori.

 

I carri

Saranno tre i carri di prima categoria che usciranno dagli hangar: “Phoenix” dei fratelli Bonetti, “Santo subito” di Gilbert Lebigre e Corinne Roger e “2012, un solo futuro il passato” di Massimo Breschi. I carri sfileranno al completo nei loro movimenti, musica e illuminazione. A bordo i figuranti (il cui ritrovo, in Cittadella, è fissato per le 19,30).

 

Il camper di Spoldi

A chiudere la sfilata: il “Mondo Camper” dipinto e attrezzato da Aldo Spoldi e commissionato dalla costituenda Accademia dello Scivolo. La struttura è stata concepita per mettere in scena, di piazza in piazza, una nuova commedia dell’arte. Il camper diventa così uno spazio espositivo ambulante, un museo da campeggio. Per la tappa viareggina è prevista la critica performativa dello storico dell’arte Rolando Bellini. L’artista Aldo Spoldi ha un particolare legame con il Carnevale di Viareggio: nel 2010 ha realizzato il Premio Carnevalotto, conservato al Museo presso la Cittadella, e l’anno successivo ha realizzato il carro-scultura che ha aperto i Corsi Mascherati.

 

Il percorso

Le costruzioni usciranno dalla Cittadella attorno alle ore 20,30. Percorrendo i viali Einaudi, Belluomini e Carducci, arriveranno in piazza Mazzini intorno alle 23. Qui si svolgeranno le premiazioni dei vincitori dell’edizione 2012. Una volta terminata la cerimonia i giganti di cartapesta rientreranno negli hangar attraverso lo stesso percorso dell’andata.

 

Le tappe

Prima tappa del percorso dei carri intorno alle ore 21 sul viale Belluomini, all’altezza di Largo Barsanti e dell’incrocio con via Zara. Qui si ritroveranno i gruppi in maschera partecipanti al concorso “Carnevale estivo” indetto dalla Fondazione Carnevale, che entreranno nel circuito tra un carro e l’altro, diretti verso piazza Mazzini.

 

Seconda tappa, attorno alle ore 21,15 di fianco al Grand Hotel Principe di Piemonte. Qui, a bordo del primo carro in sfilata verrà presentata la nuova squadra dell’Esperia Viareggio.

 

Terza tappa: ore 23 in piazza Mazzini per il momento della premiazione dei vincitori dell’edizione 2012 del Carnevale di Viareggio. Il primo carro, quello dei fratelli Bonetti si fermerà sul lato mare, di fianco al palcoscenico. Gli altri due carri si piazzeranno nell’ex parcheggio dei pullman con la prua rivolta verso mare.

Sul palcoscenico sistemato sul Belvedere delle Maschere saliranno i vincitori delle varie categorie di concorso per ritirare i premi. La cerimonia verrà arricchita da canzoni e coreografie dei carri.

 

In piazza Mazzini

In attesa dell’arrivo dei carri piazza Mazzini verrà animata da due momenti di musica e spettacolo.

Il primo, in programma dalle 21 alle 22,30 è dedicato al Tango argentino. In particolare verrà celebrato Astor Piazzolla (nel ventesimo anniversario della scomparsa), vero e proprio mito della storia del tango e una delle figure più originali della musica contemporanea. Il grande musicista è di origini italiane. Da Lucca sono partiti i suoi avi per l’Argentina. Ecco perché il Governo argentino ha scelto la provincia di Lucca per rendere omaggio a Piazzolla. Lo spettacolo di tango, organizzato da Ofelia Lachner, è offerto dall’Ambasciata argentina a Roma e dalla Casa Latinoamericana.

Lo scopo di questa manifestazione è mettere in risalto la vera natura del Tango, inteso come espressione folcloristica che riassume in sé l’anima dei quartieri di Buenos Aires. Astor Piazzolla ha avuto il merito di aver portato il tango ai più alti livelli della storia della musica contemporanea. Ad esibirsi sarà il quintetto Q5Tango, nato nel 2008 dalle ceneri di “Progetto Piazzolla”. Lo storico quintetto formato da Michele Paperini nel 1992, si è distinto negli anni Novanta nel panorama italiano vincendo numerosi e importanti concorsi ed esibendosi in eventi di rilievo nazionale ed internazionale. L’apice artistico del gruppo viene raggiunto nel 1998 con l’arrivo al bandoneon di  Marcelo Jaime Nisinman, raffinato interprete della musica del Maestro argentino.

 

Il secondo momento di spettacolo (dalle 22,30 alle 23) vedrà protagoniste le maschere che lo scorso inverno hanno sfilato sul carro di Alessandro Avanzini e che torneranno ad esibirsi proponendo le coinvolgenti coreografie di Angelo Bertini.

 

Con l’arrivo dei carri (intorno alle ore 23) piazza Mazzini accoglierà la Cerimonia di premiazione che per la prima volta nella storia del Carnevale esce dal chiuso di un teatro e va in scena d’estate, in piazza e con i carri a fare da contorno.

 

I conduttori

Tre i conduttori che avranno il compito di animare e coordinare i vari momenti di spettacolo. Daniele Maffei a bordo del primo carro in sfilata annuncerà, lungo tutto il circuito, le date dei Corsi Mascherati 2013 e presenterà la squadra dell’Esperia Viareggio nella tappa all’altezza del Grand Hotel Principe di Piemonte. Stefano Pasquinucci condurrà il momento dedicato al tango argentino in piazza Mazzini. Loris Marchi, terminato lo spettacolo di tango, prenderà il testimone da Pasquinucci e introdurrà le coreografie di Angelo Bertini con le maschere del carro di Avanzini. All’arrivo dei carri Daniele Maffei e Loris Marchi condurranno la cerimonia di premiazione.

 

“La sfilata di martedì 14 agosto sarà un’occasione importante per la promozione dei Grandi Corsi Mascherati 2013 in programma dal 27 gennaio al 17 febbraio – spiega il Presidente della Fondazione Carnevale Alessandro Santini – Potremo far assaporare ai turisti in vacanza a Viareggio la bellezza e la grandiosità delle opere che solo i nostri Maestri costruttori sanno realizzare. Il Carnevale estivo è una vetrina per i Corsi Mascherati e la Fondazione l’ha potuto organizzare grazie alla preziosa collaborazione di sponsor privati come Ngm e Oro più che hanno coperto le spese di allestimento”.

Previous Article
Next Article