Ciao Burlamacco 2010

..stanotte felice ho riposato,
ripensando a come tutto il Carnevale sia andato..
sono stata a tutti gli eventi presente,
tanto che mi ha preso tutta …la mente!!
Mi sono tanto divertita,
peccato che…che sia (per adesso finita)!!!

Sono stata al veglione,
al rione,
alla canzonetta,
al festival dei carnevalari,
a qualche premiazione,
ad un evento che entrerà nella storia,
che mi ha vista il contrario della mia persona..
Ora ho riposto la mia maschera..
..ma che dico??
le mie maschere!!!!!
ne ho indossata una diversa per ogni occasione…
è stata ogni volta una trasformazione!!!
Ho salutato Burlamacco,
una lacrima per la bandiera abbassata,
e a casa son tornata,
con la ..testa ritrovata di mamma, di maestra, di persona diciamo normale,
che anche quest’anno, con le cose dritte o storte della Fondazione,
ho goduto di tutto il Carnevale.
Ciao, Burlamacco,
ci vedremo in altre occasioni ,
dove della Versilia,
tu farai promozioni…
comincio però ad aspettarti…
via, così…non posso lasciarti!!!
“Eccolo, vien, stringilo al sen…”
come dice vecchia canzone..
Io ti stringo al sen per.. trattenerti…
Un bacio di coriandoli.

Maestra Antonella 2010

Previous Article
Next Article