È Lami il presidente della giuria

Grandi novità ma anche grandi ritorni al 1° Festival di Burlamacco, in programma il 19 e 20 gennaio 2007, presso il Teatro Jenco a Viareggio. Sarà infatti Gualtiero Lami il presidente della giuria che deciderà la canzone vincitrice del festival.

Ritorna così sul palcoscenico di Burlamacco un personaggio che tanto ha dato al Carnevale e alla canzone carnevalesca in particolare e che tanto, ne siamo sicuri, ha ancora da dare.

Riassumere in poche righe la carriera carnevalesca di Lami è impossibile, e probabilmente anche inutile visto che il personaggio è notissimo in città, pertanto qui ricorderemo soltanto le sue partecipazioni alla “Canzonetta dei Rioni“:

• nel 1980 è autore e cantante della canzone “Re Carnevale“, presentata dal Rione Vecchia Viareggio;
• nel 1981 è autore e cantante della canzone “Avanti con le maschere“, presentata dal Rione Vecchia Viareggio, che ottiene il primo posto e diventa quindi la canzone ufficiale del Carnevale 1981;
• nel 1982 è autore e cantante della canzone “Un’onda scivola“, presentata dal Rione Migliarina;
• nel 1983 è presente con due canzoni: è autore e cantante della canzone “Viareggio un’anima“, presentata dal Rione Migliarina, nonché autore della canzone “Che grande idea“, presentata dal Rione Comparini e cantata dal duo Francesconi-Tognarelli, che ottiene il primo posto e diventa quindi la canzone ufficiale del Carnevale 1983;
• nel 1984 è autore e cantante della canzone “Musica vola via“, presentata dal Rione Migliarina;
• nel 1985 è autore e cantante della canzone “Carnevale delle caramelle“, presentata dal Rione Migliarina.

Lami avrà il compito di coordinare e sovrintendere il lavoro della giuria popolare, composta, oltre che da lui , da altri dieci giurati, scelti tra coloro che avevano manifestato la propria disponibilità.

Previous Article
Next Article