Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Il Carnevale nella Belle Epoque

14 Febbraio

A pagamento

IL CARNEVALE DI VIAREGGIO NELLA BELLE EPOQUE E LA “VERA” NASCITA NEL 1921

Seminario di storia culturale viareggina ideato e condotto da Riccardo Mazzoni

PRESENTAZIONE
Per il mio trentesimo seminario di storia culturale viareggina (un bel traguardo per un’intensa avventura intellettuale in divenire) voglio puntualizzare una volta per tutte, alla luce del consueto ampio materiale documentario rigorosamente di prima mano che come sempre confluirà integralmente in un prezioso DVD riservato ai partecipanti (di particolare interesse l’importantissima e fascinosa raccolta delle cronache apparse sui giornali dell’epoca che da un lato costituiscono una prova inoppugnabile della ricostruzione proposta dal seminario e dall’altro ci permetteranno d’immergerci nell’atmosfera del tempo), alcune certezze maturate nel corso di ricerche che hanno contribuito a riscrivere la “preistoria del carnevale” (vale a dire il periodo precedente alla pubblicazione della rivista “Viareggio in maschera”), di cui offrirò gli esiti dei più recenti approfondimenti e che è possibile riassumere così: il Carnevale come lo viviamo e lo intendiamo ancor oggi è un’invenzione del 1921, “un’invenzione turistica fondata su un’anima popolare” come l’ho definita in un mio saggio, elaborata sulla base di alcune felici esperienze d’anteguerra (segnatamente nel 1905 e nel 1911 che rievocheremo minuziosamente), alternate tuttavia ad anni in cui le celebrazioni non ebbero nemmeno luogo, ciò che smentisce una presunta continuità dalla data canonica di fondazione, il 1873; come vedremo, tale anno risulta frutto di una convenzione sedimentatasi negli anni Venti del Novecento nell’intento evidente di conferire identità e dignità storica a una manifestazione allora in rapida affermazione nazionale e internazionale. Non mancheremo di soffermarci su altre curiosità e scoperte e di affrontare alcuni piccoli misteri; tra questi l’identità dell’enigmatico M. che nel 1926 eseguì alcuni disegni che riproducevano carri del primo Novecento a corredo di un articolo apparso sulla rivista “Viareggio in maschera” i cui originali, tranne uno, sono ancor oggi conservati al Centro Documentario Storico del Comune di Viareggio, o l’effettiva realizzazione nel 1911 da parte di Lorenzo Viani di un pannello decorativo per il carro “Il Trionfo della Vita” (nella foto): è stata la maggiore studiosa dell’opera di Viani, Ida Cardellini Signorini, a ipotizzare in forma dubitativa, pur non riconoscendone la mano ma supponendo l’offerta di un suo disegno, un coinvolgimento del grande artista, sulla scorta di un “tacito consenso” protrattosi per anni: precauzioni che vengono completamente abbandonate dai vari divulgatori per cui Viani diventa indubitabilmente tanto l’ideatore quanto l’autore materiale del pannello, ma ecco che entra in gioco il nome di Domenico Ghiselli – misteri a cui cercherò di dare una risposta… 🙂
(R.M.)

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Partecipazione previa iscrizione
Costo – Seminario + DVD: 15 Euro
L’adesione al presente evento-Facebook vale a tutti gli effetti come pre-iscrizione: verrete successivamente contattati per la conferma. E’ possibile iscriversi anche via telefonica: cell. 329-1175262; o e-mail: ricma61@yahoo.it

Giovedì 14 febbraio 2019 dalle ore 21:00 alle 23:00
Teatrino Pacini presso la Chiesa di S. Antonio (entrata da via S. Francesco)

Dettagli

Data:
14 Febbraio
Costo:
A pagamento
Categoria Evento:

Luogo

Teatro Pacini
Parrocchia di Sant'Antonio (entrata via San Francesco)
Viareggio, 55049 Italia
+ Google Maps