Floydian (Pink Floyd cover band) in concerto

Mercoledì 6 agosto 2014, saliranno sul grande palco del Belvedere delle Maschere in Passeggiata a Viareggio, il gruppo dei FLOYDIAN, forse la migliore cover band dei Pink Floyd italiana.

In oltre 2h e 45′ di esibizione spazieremo fra luci laser, fiammate, luci psichedeliche e altri effetti in tutto l’universo musicale del gruppo di Gilmour e Waters ascoltando canzoni da "The Wall", "Animal", "A momentary Lapse of reason", "The division Bell", tutto "Dark side of the moon" ed altri successi.
Il Belvedere delle Maschere e la Piazza Mazzini si coloreranno dei bellissimi effetti speciali psichedelici e saranno quindi la giusta platea per questo bellissimo concerto/spettacolo che inizierà verso le 22:30 per concludersi ben oltre le ore 01:15.

Un concerto da non perdere per tutti gli amanti della musica dei Pink Floyd ma anche per gli amanti della bella musica live!!!

floydian

Ecco chi sono i Floydian.

CESARE BERTAGNA – chitarra e voce
GIUSEPPE TONINI – chitarra e voce
ENRICO BENEDETTI – Piano, organ & synths
FEDERICO BERTELA’ – Basso
DANIELE NAVARI – sax, percussioni e voce
GIACOMO LORE’ – Batteria
MARIA CRISTINA SIMI – Voce
NICOLETTA DAMIANI – Voce

Il concerto sarà intrdotto dalle esibizioni di VERONICA TIRINO, MARICA BONETTI e di un OSPITE a SORPRESA a partire dalle ore 21:30.

VERONICA TIRINO comincia a studiare canto all’età di 8 anni prendendo lezioni da un soprano di nome Pavlina Matraku di origini greche. Subito dopo pochi mesi di studio, Veronica era già pronta per esibirsi.Ha cominciato con piccoli concorsi paesani… ma nel giro di poco tempo si è confrontata con concorsi a livello Nazionale classificandosi sempre tra i primi posti. Passano 3 anni e Veronica conosce un nuovo insegnante di nome Simon Valentino un Vocal Coach. Con lui affronta un nuovo percorso di studio continuando sempre a gareggiare a livelli nazionali. I concorsi da lei vinti sono numerosi, tra i quali: 50 anni e d’intorni di Montecatini classificandosi per due anni consecutivi al terzo posto, Il Santomato Live dove ha avuto l’opportunità di conoscere Mario Fabiani Discografico Fiorentino guadagnandosi l’onore a soli 13 anni di avere un Ep discografico pubblicato in tutto il mondo, Il Bacchino Pratese classificandosi al secondo posto, Il Fienile di Viareggio arrivando al primo posto, Il Festivalmare a Forte dei marmi classifandosi sempre al primo posto e guadagnandosi il suo primo inedito scritto da Diego Mecchi. Ha partecipato anche a Curiosando in music dove si è classificata nei primi posti avendo così accesso ad un altro inedito che presto verrà pubblicato in tutte le edicole italiane. Il Festival estivo classificandosi sui primi posti tra qui quest’anno è arrivita prima classificata più premio popolare.

MARICA BONETTI
Marica Bonetti è nata il 5 febbraio del 1995. Studia canto dal 2010, prima alla scuola Millenote alla Wos Academy di Alex Mastromarino a Livorno dove studia tecnica vocale con quest’ultimo e stile con Matteo Becucci. Ha studiato danza per 5 anni e per 3 anni ha fatto parte del laboratorio musical del teatro Goldoni di Livorno mettendo in scena vari spettacoli tra cui "Romeo e Giulietta" dove interpretava quest’ultima. Ha fatto parte anche del coro giovanile sempre del Teatro Goldoni con il quale ha fatto diversi spettacoli non solo a Livorno ma anche a Lucca e Modena come "Cavalleria Rusticana" e "Pagliacci" ed ha partecipato come corista di supporto a due concerti di Elisa tenutisi nel teatro stesso.
Nel periodo 2011-2013 ha partecipato ad alcuni concorsi canori, tra i quali può annoverare due secondi posti ad "Una nota per amica – Memorial Veronica Grillo" nel 2011 e nel 2013 e un terzo posto nel 2013 al "FestivalMare" di Forte dei Marmi ed un Premio della Critica ancora al concorso di Bordighera nel 2012.
Ha partecipato a diversi stage con artisti quali Loretta Martinez (creatrice del metodo VMS) e Enzo Iacchetti.
Ultimamente sta collaborando con Gilberto Giaconi (Tecnico impianto audio e video della Radiotelevisione italiana S.p.a.) per la realizzazione di un CD con cover italiane degli anni 70-80.
Attualmente fa parte dei semifinalisti del Festival di Castrocaro 2014.

ORGANIZZAZIONE: Linea Grafica di Stefano Cunsolo
LOGISTICA: Marco Simeone

Il concerto è gratuito.

Previous Article
Next Article