Il Carnevale di Viareggio all’apertura del Carnevale di Santhià

Si sono aperti con la partecipazione di Burlamacco e Ondina i festeggiamenti della nuova edizione del Carnevale Storico di Santhià, manifestazione piemontese, dalle origini antiche, gemellata con Viareggio. Il giorno dell’Epifania, come tradizione vuole, le maschere hanno fatto la loro apparizione a Santhià, ma stavolta c’erano anche i simboli del Carnevale di Viareggio, che hanno portato il saluto alla città. Alla cerimonia era presente il Presidente Stefano Pasquinucci che ha presenziato, la mattina, anche al conferimento della Cittadinanza Onoraria a Paolo Bonanni, neo direttore artistico del Carvè, da parte del sindaco di Santhià Angelo Cappuccio.

La_delegazione_di_Viareggio_accolta_a_Santhià

La festa è poi continuata nel pomeriggio con la presentazione dei bozzetti dei carri organizzata dalla Compagnia dell’Ottimismo. Dopo la festa si è trasferita in piazza Roma per il tradizionale assaggio dei fagioli della Colossale fagiolata del lunedì grasso e alle 20 il suono della Banda in piazza e il passaggio del tamburo per le vie cittadine ha ufficialmente annunciato l’apertura della manifestazione più colorata e divertente dell’anno.

Santhià sarà presente a Viareggio in occasione del primo fine settimana di Carnevale, con sorprese culinarie, una mostra fotografica e una sfilata di figuranti che parteciperà al Corso Mascherato.

Previous Article
Next Article

Countdown Carnevale 2022

days
7
6
hours
0
2
minutes
5
4
seconds
1
0

LA BANDIERA BURLAMACCA

IL QUADERNO DEI MASNADA

La pagina FB del Festival

Wiki Carnevale Viareggio