Il comunicato stampa relativo alla donazione

image Anche in occasione del Carnevale di Viareggio 2011, come è ormai tradizione, tutte le iniziative del Movimento dei Carnevalari sono state legate ad un progetto di beneficienza. L’iniziativa principe è stata la consueta distribuzione delle bandiere “Burlamacca”, copie esatte in scala ridotta della bandiera ufficiale del nostro Carnevale e simbolo e orgoglio di ogni viareggino, apprezzato anche dagli ospiti. L’obiettivo era una raccolta fondi da donare a due importanti associazioni locali: l’associazione “Roberto Pardini”, nata in memoria del dipendente del Cantiere Azimut-Benetti Divisione Lusben morto per un’aritmia cardiaca improvvisa il 25 Aprile 2009, per dotare luoghi pubblici molto frequentati di defibrillatori automatici ai fini della prevenzione dalla morte per arresto cardiaco. L’associazione “C.A.V. Centro Aiuto alla Vita”, per un progetto finalizzato ad aiutare donne alle prese con gravidanze difficili o indesiderate, al fine di prevenire il ricorso all’interruzione volontaria di gravidanza.

Mercoledì 28 Dicembre, alle ore 17.00, presso i locali del C.A.V., via Matteotti n.60, nel corso di una conferenza stampa il ricavato della raccolta sarà materialmente consegnato all’associazione “C.A.V. Centro Aiuto alla Vita”. (1.500 euro). Saranno, inoltre, illustrate le iniziative del Movimento in preparazione per il Carnevale di Viareggio 2012.
E ancora un volta potremo gridare: Grazie Viareggio!!!

Previous Article
Next Article