Il punto sul Torneo dopo la 5ª giornata

Il Gruppo A ha dettato le prime sentenze in proiezione ottavi. Cinque gironi su sei hanno emesso le prime della classe: Juventus, Empoli, Inter, Palermo, Torino. Resta in sospeso il quarto girone a causa della sospensione del match Samp-Club Nacional. La neve e il freddo hanno decretato lo stop, anche perché cinque ragazzi hanno accusato una crisi ipotermica. Lo stadio de La Sciorba è in pieno vento, quindi oggettive difficoltà hanno obbligato l’arbitro alla sospensione. Si rigioca domani (sabato) a Lido di Camaiore su un campo sintetico alle 15. La ripetizione sul piano della qualificazione serve solo al Club Nacional che in caso di vittoria sarebbe primo, sorpassando di una lunghezza, il Siena a quota cinque.

Per i blucerchiati un torneo sfortunato fin dalle prime battute, ma la Viareggio Cup può essere un’incognita anche per le grandi. Col vento in poppa invece la rappresentativa di Serie D e il Sassuolo che con due vittorie, su tre, pescano il jolly del secondo posto qualificazione. Da notare che  Juventus, Inter e Palermo hanno dimostrato di avere, oltre ad attacchi molto prolifici, anche difese imbattibili. Per le tre corazzate nessun gol al passivo. Il Torino, quatto quatto, chiude il girone 3 a punteggio pieno, confermando uno stato di forma che lascia spazio a legittime ambizioni. Ha dilagato l’Empoli contro l’Olbia, nove gol alla ricerca di un posizionamento sicuro tra le migliori quattro prime del gruppo A. Club stranieri in ambasce, praticamente tutti a casa. Restano in dubbio i paraguaiani del Club Nacional. Solo loro hanno l’estrema la chance di andare agli ottavi di finale.

Previous Article
Next Article