Il sogno di un bambino

Il sogno di un bambino che si trasforma in realtà. Questo sarà la Cerimonia d’Apertura con cui domani si aprirà ufficialmente il Carnevale di Viareggio 2007. La corte reale di Re Carnevale inonderà la città con un uragano di luci, musica e colori.

Una grande sfilata di maschere e bande festanti per le vie della città che accompagnerà la corte del Sire dell’allegria in Passeggiata. A condurre il giocondo Re ed il suo corteggio, Burlamacco e Ondina, le due maschere simbolo ed icone insostituibili del Carnevale d’Italia e d’Europa. Tutt’intorno i servitori di questa allegra corte che si ispira alle mascherate d’apertura di un grande, indimenticato maestro del nostro carnevale quale è stato Alfredo Morescalchi.

Ad attendere il corteggio, sulla grande pedana del Belvedere delle Maschere, musiche, danze e l’insostituibile voce dell’araldo del buonumore che accompagnerà il pubblico intervenuto, nella spasmodica attesa dell’alzabandiera.

Al termine della cerimonia, come ogni anno, appena la bandiera di Burlamacco, simbolo di un’intera città, toccherà il punto più alto della Passeggiata, si libreranno in cielo i fuochi artificiali ad indicare che A Viareggio è Carnevale!.

Previous Article
Next Article