Intervista al carnevalaro Leonardo Barozzi

Il nostro inviato The Monster ha intervistato il portiere di hockey del CGC Viareggio, nonchè della nazionale italiana Leonardo Barozzi, che sfoggia quest’anno, sulla sua divisa, la mitica Burlamacca…

image

Come è nata l’idea di realizzare guanti e gambali ispirati a Burlamacco?

Voleva essere un omaggio alla mia città e ad uno dei suoi simboli più rappresentativi: il carnevale. Festa che amo e che ogni anno attendo con ansia. Il carnevale ha sempre avuto una grande importanza nella mia vita, fin da quando ero bambino e via via nel corso degli anni.

Come li hai realizzati?

Ho utilizzato le foto di una bellissima bandiera, che qualcuno ha finalmente riportato in auge. Era l’ora che qualcuno facesse qualcosa di concreto per gli addobbi della città, oltretutto ho saputo che è stata un’iniziativa il cui ricavato è interamente andato in beneficenza, quindi i complimenti sono doppi!

Come hai vissuto il carnevale col passare degli anni?

Come dicevo prima, ha sempre avuto una grande importanza, non c’è stato anno in cui non abbia indossato una qualche maschera, dalle più classiche fino ad arrivare alla ricerca di cose più originali. Ho tanti bellissimi ricordi legati al carnevale.

Un dubbio amletico che affligge ogni amante del carnevale: meglio i rioni o i corsi della domenica?

Sicuramente così su due piedi mi verrebbe da rispondere i rioni, ma da quando ho scoperto il divertimento sul carro dei burlamatti dico sicuramente: corso della domenica!! Anche perché spesso i rioni facendo le partite alla sera, o giocando in trasferta li perdo, ma fortunatamente l’hockey non gioca mai la domenica, anche se tra pochi giorni avremo una partita importante proprio di domenica.

Come si suol dire l’eccezione che conferma la regola!!

 

image image

Previous Article
Next Article

Countdown Carnevale 2021

days
0
-7
hours
0
-8
minutes
-4
-5
seconds
-2
-8

LA BANDIERA BURLAMACCA

IL QUADERNO DEI MASNADA

La pagina FB del Festival

Wiki Carnevale Viareggio