L’ultimo corso del Carnevale di Viareggio 2016

Si concluderà oggi (sabato 12 marzo) il Carnevale di Viareggio 2016 con il quinto ed ultimo grande Corso Mascherato. I carri allegorici torneranno a sfilare sul Lungomare di Viareggio in notturna. Alle ore 18:30 i tradizionali tre colpi di cannone daranno il via alla sfilata delle gigantesche costruzioni, che si presenteranno al pubblico illuminati dalle luci artificiali. Sarà uno spettacolo straordinario, unico, nuovo ed emozionante. Si potranno ammirare le dieci costruzioni di prima categoria, le quattro di seconda, le nove mascherate in gruppo e le sedici maschere isolate, realizzate dagli artisti del Carnevale di Viareggio per questa edizione della manifestazione.

L’attesa del Corso Mascherato sarà animata dalla Large Street Band Bianco Forno, che dalle ore 16 sfilerà lungo il circuito dei carri. Grazie alla collaborazione con la Coldiretti la sfilata sarà l’occasione per celebrare l’arrivo della primavera con i fiori della Versilia, che saranno regalati al pubblico.

corso 12 marzo

LA PROCLAMAZIONE DEI VINCITORI E LO SPETTACOLO PIROTECNICO

Al termine della sfilata sarà uno straordinario video firmato f-8, con le più belle immagini realizzate nel corso dell’Estemporanea fotografica digitale, proiettato sul maxischermo di piazza Mazzini, ad introdurre il momento dei verdetti. Dai microfoni di Radio Carnevale verranno lette le classifiche delle giurie nelle maschere isolate, mascherate in gruppo, carri di seconda e di prima categoria, oltre a tutti i premi speciali. Poi il momento dell’ammaina bandiera e lo straordinario spettacolo pirotecnico firmato dalla ditta Mazzone di Orbetello.

IL BALLO IN PIAZZA MAZZINI

Un grande ballo in piazza Mazzini, una mega festa con la musica sapientemente mixata dai dj Simone Cerri e Leonardo Canali è in programma sabato sera, dopo lo spettacolo pirotecnico, in piazza Mazzini. Un evento in musica speciale, ad ingresso libero, realizzato in collaborazione con la società Prinz partner della Fondazione Carnevale già in occasione della cerimonia di apertura lo scorso 6 febbraio.

 

Previous Article
Next Article