Mostra fotografica di Pier Luigi Dondoli alla Cittadella

manifesto mostra dondoliIl Museo del Carnevale, come centro per la conservazione, la valorizzazione e la conoscenza della storia e della cultura del Carnevale di Viareggio, ma anche momento importante per il progetto “Viareggio Carnevale tutto l’anno”,  dopo le due mostre che hanno aperto il programma espositivo di quest’anno e che hanno offerto attraverso la visione dei bozzetti di tutte le costruzioni  l’“Anteprima del  Carnevale 2014”, sabato 15 febbraio ospita una rassegna di fotografie di Pier Luigi Dondoli dal titolo “L’obiettivo è Carnevale”. In mostra 12 fotografie scelte fra gli scatti fatti negli ultimi 4 anni e che state presentate in varie rassegne personali e collettive, esposte  al “Riomagno Foto Festival” e pubblicate anche sul mensile di Canon Italia con nota critica di Sandro Iovine, direttore della rivista “Il Fotografo”.

 Pier Luigi Dondoli, che si è avvicinato alla fotografia, a livello amatoriale, già negli anni ‘90 con l’analogico, dal 2003, grazie alla passione per la tecnologia computerizzata, ha iniziato a utilizzare il digitale, sviluppando in breve tempo particolari tecniche di ripresa creativa, nell’auto-presentazione della mostra ha scritto dei soggetti di queste sue immagini: “Giganti di carta, opere d’arte, enormi, viaggianti. Create dalle straordinarie capacità degli artisti costruttori del Carnevale di Viareggio. Con la fotografia è possibile arrivare fino all’anima di queste costruzioni e dargli un’espressione reale e vivente, che solo la fantasia di un bambino può immaginare”.

Ospitando questa mostra, il Museo apre le porte a fotografi e fotoamatori, che rivolgono il loro interesse ed i loro obiettivi al magico mondo del carnevale di Viareggio, per offrire uno spazio e un’occasione per presentare e condividere i loro lavori.

Previous Article
Next Article