Nasce l’Archivio Storico del Carnevale di Viareggio

Documenti originali, fotografie, materiali stampati, corrispondenze, manifesti, articoli di stampa, partiture musicali, programmi ed altre testimonianze. Tutto per documentarsi, immergersi, vivere ciò che è stato negli anni il Carnevale di Viareggio e della sua evoluzione artistica e culturale. A questo scopo, per volontà dell’Amministrazione comunale di Viareggio, la Fondazione Carnevale diventa custode del fondo archivistico “Carnevale di Viareggio 1847-2008” del centro documentario storico “Francesco Bergamini”.

Un materiale prezioso dal punto di vista sia storico che archivistico,  quello al secondo piano del Museo in Cittadella, dove oltre alla collezione dei bozzetti originali, dei documenti e dei materiali della Fondazione, saranno conservati e resi fruibili i documenti che compongono il fondo archivistico sulla manifestazione. Insieme costituiranno la più importante testimonianza storica e archivistica della storia del Carnevale viareggino Questa mattina è stata firmata la concessione in comodato d’uso del fondo archivistico tra il Comune e la Fondazione Carnevale, su cui la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana aveva dato parere favorevole.

Il fondo raccoglie documenti originali, fotografie, materiali stampati, corrispondenze, manifesti, articoli di stampa, partiture musicali, programmi ed altre testimonianze dal 1847 al 2008. Elementi cruciali, di notevole interesse storico e archivistico, che raccontano l’evoluzione artistica e culturale del Carnevale a Viareggio, fin da prima che nascesse la tradizione dei corsi. Il nuovo archivio storico, che verrà presentato il 16 febbraio 2021, giorno di Martedì Grasso, ha uno spazio riservato di 250 metri quadrati, al secondo piano dell’area espositiva alla Cittadella del Carnevale.

Qui sono conservati e catalogati i bozzetti originali delle opere allegoriche a partire dal 1948, le pubblicazioni sulla manifestazione e la sua storia, la collezione delle riviste ‘ Viareggio in Maschera’ ed altri materiali storici originali. Per rendere l’imponente materiale d’archivio consultabile a vari livelli, dalle scolaresche, agli appassionati, dagli studenti universitari, agli studiosi, è stato creato anche uno specifico database funzionale alla schedatura di tutti i materiali. Per ogni elemento è stata prodotta una schedatura completa con tutti i riferimenti storici, archivistici e contenutistici. 

Previous Article
Next Article