Oggi l’Apertura del Carnevale 2011

image

Il Carnevale di Viareggio 2011 ricostruisce l’incontro di Teano tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II che raggiungeranno la folla festante in piazza Mazzini, cuore delle sfilate dei grandi carri di cartapesta,
cavalcando due enormi cavalli a dondolo alti 4 metri e lunghi 5.

Un’Italia fatta di coriandoli sarà la scenografia del grande spettacolo di apertura che culminerà con un sorprendente show pirotecnico tricolore.

I valori e i rituali espressi con semplicità ed allegria da una festa così coinvolgente come il Carnevale, accomunano
l’Italia: dalla Valle d’Aosta, alla Sardegna, dalla Toscana, alla Calabria si rivela in questo periodo dell’anno un Paese con un impareggiabile patrimonio di tradizioni popolari.

Il Carnevale, patrimonio comune italiano, se pur ispirato da miti e tradizioni diverse si richiama a simboli e significati ormai bagaglio di quell’identità italiana che l’occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia consente di celebrare.

Viareggio uno dei crocevia più importanti di questa magica e straordinaria Festa ha scelto di onorare l’Unità d’Italia con uno spettacolo speciale in occasione della Manifestazione di Apertura del proprio Carnevale in programma sabato 19 febbraio e inserito nel programma ufficiale delle manifestazioni per le Celebrazioni dei 150 anni dell’Italia Unita.

Lo spettacolo (inizio ore 18:00) si svolgerà nella centrale piazza Mazzini sul palcoscenico che ha come quinta naturale il mare e sul quale sfileranno le 20 Regioni d’Italia rappresentate dalle loro maschere tipiche. Il corteo di maschere, evocherà la spedizione dei Mille con centinaia di figuranti che indosseranno la tipica divisa garibaldina.
All’esibizione di Sbandieratori e ai Cori che insieme al pubblico canteranno l’Inno di Mameli, si alterneranno proiezioni video con immagini di uomini e donne protagonisti del Risorgimento Italiano.

Immancabili protagonisti dello spettacolo Burlamacco e Ondina le maschere ufficiali del Carnevale di Viareggio che
insieme alla folla festante attenderanno lo sbarco in piazza Mazzini delle camicie rosse.

Completano la Festa e la spettacolare coreografia 300 mongolfiere tricolore che si leveranno in cielo mentre sugli
schermi scorrono le immagini dei protagonisti della storia e della cultura italiana.

L’incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II avverrà di fronte al grande palcoscenico, dove i due si stringeranno la mano e daranno il via ufficiale alla Festa che per oltre un mese animerà Viareggio che ha saputo fare del suo
Carnevale una bandiera della sua identità culturale.

E proprio dal suo patrimonio di storia e di cultura la Fondazione Carnevale di Viareggio ha rintracciato la partenza di un gruppo di viareggini per Marsala alla volta di un sopralluogo per lo sbarco dei Mille.

I viareggini partirono a bordo di una barca “La Madonna del Soccorso” che per questo evento speciale omaggio all’Unità d’Italia è stata ricostruita e che traghetterà tra il mare di folla della piazza Mazzini Burlamacco e Ondina dal palcoscenico di fronte al mare al pennone dove sarà issato il vessillo di Burlamacco per la tradizionale
cerimonia dell’alzabandiera che proclamerà sino al 13 marzo Burlamacco sovrano incontrastato di Viareggio.

Previous Article
Next Article