“Se sballi non balli”

Dopo il successo dell’appuntamento all’istituto Marconi, una nuova occasione di divertimento sabato sera (2 marzo), ma anche per lanciare messaggi importanti per i giovani. Il tutto grazie al progetto “Se Sballi non balli” ideato e realizzato dalla società Flash Time di Alessandro D’Urso che mira a coinvolgere gli studenti in una serie di incontri, durante le assemblee d’istituto, nelle scuole di secondo grado di Viareggio. Utilizzando il linguaggio più consono, la musica, i giovani vengono sensibilizzati sui danni causati dall’abuso di alcool e dall’uso delle droghe. Il tutto ballando e facendo giochi di gruppo a ritmi dance. Il progetto ha il sostegno della Fondazione Carnevale sempre sensibile alle tematiche sul disagio giovanile.

Il primo incontro si è svolto presso l’istituto Marconi di Viareggio venerdì 15 febbraio e il successo è stato straordinario, con una forte partecipazione di tutti gli studenti.

Il progetto si conclude sabato (2 marzo) con la serata danzante Liceopoli (dalle ore 23 presso la tensostruttura sita in piazza Mazzini). All’evento potranno partecipare tutti i ragazzi delle scuole secondarie di Viareggio.

I dj della serata saranno; i volti di Liceopoli “Se Sballi non Balli”, Andrea Paci e Mattia Tavoletti, seguitissimi e molto apprezzati dai giovani.

Ospiti d’eccezione della serata saranno Claudio Guerrini e Rosaria Renna, voci di RDS tra le più amate dal pubblico radiofonico, che domenica riceveranno dal Presidente della Fondazione Alessandro Santini rispettivamente il titolo di Cavaliere di Gran Croce e Dama di Prima classe del Carnevale di Viareggio e poi assisteranno al Corso Mascherato di Chiusura.

Previous Article
Next Article