Silvio Mani di Forbice

Continuiamo la rassegna dei carri che sfileranno sulla Passeggiata di Viareggio il 31 gennaio, 7, 14, 16 e 21 febbraio 2010 in occasione del Carnevale 2010. Oggi è il turno del carro “Silvio Mani di Forbice (2.000.000 di posti di lavoro in meno) ” di Simone Politi e Priscilla Borri.

La crisi economica che stiamo attraversando, scarica la drammaticità dei suoi effetti sulle fasce più deboli della popolazione… Si stima che siano già due milioni le persone che hanno perso il lavoro… e il numero sembra destinato a crescere. Il sistema di protezione e benessere sociale, inclusi i servizi, viene smantellato dal governo nazionale… attraverso tagli pesanti ai fondi destinati alle regioni, enti locali, politiche sociali, famiglia, ricerca, giustizia, politiche giovanili, pari opportunità, cultura, istruzione….

Il carro “Silvio mani di forbice” prendendo spunto dal film gotico, ambientato in clima decadente di Tim Burton Edward Mani di Forbice, tratta l’attuale tema della crisi, gestita dai nostri governanti con una politica di tagli…

Nella nostra incoronata Italia, demoralizzata, assopita e indolente… di fronte alla perdita repentina delle conquiste sociali del passato…ecco l’ottimista Silvio… mani di forbice!! Personaggio creativo e distruttivo allo stesso tempo che munito di lame molto taglienti ci tranquillizza sull’operato dei suoi collaboratori, promettendoci di sfoltire anche il numero dei parlamentari e diminuire l’onorario di quelli rimasti. Intanto il nano‐ministro Brunetta munito di ascia, abbatte gli “enti‐pubblici” ridefinendoli “enti inutili”; la Gelmini amputa l’istruzione, Tremonti interviene sulla spesa pubblica mentre Alfano taglia i fondi della Giustizia. Nel bel giardino dei malgoverni… trascurato,… ogni ramo verrà potato… sfoltito, ridimensionato… con ritmo serrato Silvio mani di forbice invita all’ottimismo e sollecita: “Per uscire dalla crisi immediatamente… tagliamo tutto indistintamente”.

Previous Article
Next Article