Viareggio, la città di Shelley

Due iniziative per ricordare il grande poeta inglese Percy Bysshe Shelley, naufragato nelle acque del mar Tirreno l’8 luglio 1822, il cui corpo fu arso sulla spiaggia di fronte alla piazza che porta il suo nome.

Martedì 8 luglio 2014, alle ore 21:00 saranno inaugurati dal Sindaco di Viareggio, Leonardo Betti, e da Rodney Cooper, Sindaco di Bournemouth, la città che ospita il cuore del poeta, quattro cestini dedicati al grande poeta inglese: un’iniziativa nata lo scorso autunno grazie ad una proposta di uno studio di design cittadino, Gumdesign, che in collaborazione con una ditta leader nel settore del metallo e del complemento, la De Castelli di Cornuda (TV), hanno deciso di donare e dotare la piazza appena ristrutturata di elementi di arredo urbano mancanti e necessari per il mantenimento della sua pulizia.

shelley

Poco dopo, il Gruppo Editoriale Cinquemarzo, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Viareggio, Serena Barsottelli, Roberta Bernardini, Erika Pucci, inaugurerà a Palazzo Paolina per il quinto anno consecutivo “Viareggio la città del cuore di Shelley”, un festival culturale dedicato al poeta inglese, ricchissimo di appuntamenti, che perdureranno fino al 30 settembre tra Viareggio e Bagni di Lucca.

Inoltre, prenderà il via la mostra collettiva di arti varie vedrà in esposizione opere di artisti di rilievo, come Marta Gierut (prematuramente scomparsa nel 2005), Grazia Leoncini (scomparsa anche lei in giovane età nel 2012), e i giovani talenti Annalisa benedetti (stimata professionista sartoriale), Fabrizio Ramacciotti, il fotografo e ballerino Luca Guidi, Marco Simone Galleni. Il tutto coordinato dalla cura di Roberta Bernardini. La mostra rimarrà aperta con ingresso gratuito dall’8 al 20 luglio dalle ore 18 alle ore 23 escluso il lunedì.

La serata sarà anche un momento di incontro tra la nostra città e quella di Bournemouth (città in cui riposano i resti del cuore di P.B. Shelley), rappresentata personalmente dal suo primo cittadino, Rod Cooper, giunto a Viareggio per iniziare un percorso di gemellaggio.
Interverranno inoltre l’ideatore del festival Luca P.B. Guidi, il Sindaco di Viareggio Leonardo Betti, il sindaco di Bagni di Lucca Massimo Betti, e Pierluigi Vaccaneo, Direttore della Fondazione Cesare Pavese.

Inoltre, durante questa edizione rileggeremo e riscriveremo su Twitter l’Ode al vento occidentale, giocando col metodo Twletteratura e alla fine, i migliori tweet saranno premiati da una giuria di esperti, composta da Fabrizio Brancoli, Elisa Montaresi, Paolo Costa, Edoardo Montenegro, Pierluigi Vaccaneo, Rebecca Palagi e Luca P.B. Guidi.

Viareggio la città del cuore di Shelley per il secondo anno consecutivo ha ricevuto la Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica.
Viareggio la città del cuore di Shelley per questa edizione ha ricevuto i patrocini di: Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Pisa, Comune di bagni di Lucca, Consolato Inglese di Milano, Fondazione Tobino, Fondazione Cesare Pavese (con la quale sta nascendo un gemellaggio) della Keats Shelley House di Roma, Comune di Viareggio, Lion’s Club Pietrasanta Versilia Storica, Centro Giovani Calciatori Viareggio.

Previous Article
Next Article

Countdown Carnevale 2022

days
7
6
hours
0
1
minutes
3
0
seconds
4
2

LA BANDIERA BURLAMACCA

IL QUADERNO DEI MASNADA

La pagina FB del Festival

Wiki Carnevale Viareggio