Viareggio nel cuore

Continuiamo la rassegna dei carri che sfileranno sulla Passeggiata di Viareggio il 31 gennaio, 7, 14, 16 e 21 febbraio 2010 in occasione del Carnevale 2010. Oggi è il turno del carro “Viareggio nel cuore” di Fabrizio Galli.

Un evento imprevedibile. Una città ghiacciata dall’accaduto. Il freddo che penetra nelle ossa, nel midollo, un freddo che ci prende l’anima. Si è formato un grande cristallo di ghiaccio che ci pervade e ci rende immobili. I bambini sentono che c’è qualcosa che non va, ma per loro la forza della vita è superiore a tutto.

Il più scanzonato, il più ribelle arriva con un martello in mano. Non gli piace quella figura che gli si presenta davanti, lui vuole un mondo diverso, un mondo di colore e di calore, di musica e divertimento. Ibernato nel ghiaccio c’è un cuore. Va liberato. I cristalli hanno sempre un punto debole ed è lì che colpirà, innescando una reazione a catena e incontrollata.

“Risorgi ancor più bella o viareggina”.
Il petto portentoso si avvicina
con tutto il tuo amore
incastonaci il cuore
il carnevale gli occhi aprirà
e con il suo splendido sorriso ti guarderà.
Le maschere appariranno
E come sempre danzeranno
Con il simbolo del sole
Ma senza dimenticare
“Giustizia e verità
per la nostra città”
“Giustizia e verità
Per la nostra città”
Vigili saremo
Per questo non temere
Viareggio ti ho nel cuore.

Previous Article
Next Article