Viareggio, risorgi ancor più bella!

Un evento unico ed irripetibile durante il quale tutte le realtà artistiche locali, e grandi ospiti amici di Viareggio, saranno riunite per un unico scopo: la solidarietà.

Dopo il 29 giugno 2009 Viareggio, ferita a morte ma non piegata, vuole risollevare il capo e guardare avanti. Lo farà ritrovando la propria memoria storica, così piena di valori e di sentimento, in una giornata di grande spettacolo, durante la quale 500 interpreti si uniranno in una unica forza artistica per regalare alla cittadinanza una testimonianza di unità e di affetto.

Dopo aver sentito tante storie di eroismo, coraggio, dolore e solidarietà la Viareggio del palcoscenico ha deciso di rimboccarsi le maniche e di unirsi a coloro che tanto hanno dato e rischiato per la salvaguardia della vita e degli affetti. Un piccolo/grande contributo frutto della generosità di Claudia Bellana e Davide Angeli che per primi hanno piantato il seme della partecipazione.

Il seme è cresciuto diventando un grande albero pieni di rami forti carichi di frutti maturi. In centinaia hanno aderito al progetto, con uno slancio di generosità e collaborazione commovente. Insieme a voi, quella sera, percorreranno la strada che conduce alla riscoperta della nostra identità che, dopo quella notte, sembra smarrita.

Lo straordinario percorso storico narrato da Mario Tobino ci riguarda tutti e, come uno specchio implacabile, ci mostra il nostro volto, la nostra viaregginità, la nostra storia. Sarà proprio attraverso le pagine di questo capolavoro che vorremmo provare a ritrovarci e a riscoprirci viareggini, con i nostri pregi e con i nostri difetti. Lo faremo per non dimenticare il dramma, lo faremo per le vittime, per i feriti, per i familiari….lo faremo anche per noi. Noi che siamo scampati all’inferno e che non potremo mai dimenticare.

Giovedì 20 agosto 2009, ore 20:30, tutti alla Cittadella, perchè soltanto insieme potremo gridare: Viareggio, risorgi ancor più bella!

Previous Article
Next Article