Visite gratis al Museo del Carnevale

Sabato 8 agosto 2015, alla Cittadella del Carnevale avrà luogo la presentazione ufficiale dei bozzetti delle costruzioni che sfileranno sui viali a mare per l’edizione 2016. Il Museo del Carnevale partecipa alla serata di festa che anticipa non solo il Carnevale estivo, in programma il 14, 15 e 16 agosto con le tre eccezionali sfilate dei carri allegorici (ore 21), ma anche il futuro della manifestazione, offrendo una visita guidata del percorso museale che documenta la dimensione artistica del carnevale di Viareggio, determinata dal livello qualitativo dei costruttori, veri “maghi” del carnevale e dal contributo dei molti artisti, viareggini e non solo, nella progettazione e nella realizzazione delle strutture carnevalesche.

museoCarnevale.jpg

Per l’occasione, sarà possibile partecipare ad una visita guidata, ad ingresso gratuito, che proporrà le tappe significative dell’evoluzione della festa, dalla prima sfilata improvvisata, organizzata in via Regia nel 1873, allo spettacolo delle gigantesche costruzioni di cartapesta sui viali a mare di Viareggio. Un percorso nella storia e nella cultura della manifestazione che fonde l’artigianato specializzato dei cantieri navali di Viareggio con elementi artistici e di ingegneria statica e dinamica che hanno trasformato la festa popolare viareggina in un’industria, la “fabbrica” italiana del divertimento, attraverso un repertorio di foto d’epoca e di una ricca sezione dedicata ai “bozzetti” dei carri che documentano negli anni questo spettacolare processo evolutivo.

La visita al Museo offre la possibilità di leggere e confrontare la storia della manifestazione, attraverso la rappresentazione delle varie soluzioni formali, coloristiche e di satira che nel tempo sono state adoperate, ed introduce alla scoperta dei segreti della tecnica della “cartapesta”, che stupisce nel raffronto della semplicità di lavorazione e nella spettacolarità e suggestione delle opere che possono essere realizzate. La visita guidata, con inizio alle ore 21,30, è riservata ad un numero massimo di 50 partecipanti ed è possibile la prenotazione al: museocarnevale@alice.it. Insieme al personale del Museo, illustrerà la visita Paolo Fornaciari, curatore scientifico del Centro Studi del Museo del Carnevale.

Previous Article
Next Article